Runner’s World Italy interview – Kathy 261, by Irene Righetti

Una spinta, o meglio uno strattone, in grado di cambiare il corso della storia, facendo cadere tabù, convenzioni sociali e molto altro. Era il 1967, quando una Kathrine ventenne, che non capiva il motivo per cui alle donne non venisse data l’opportunità di correre la maratona, decise d’iscriversi alla Boston Marathon. Il pettorale riportava solo le sue iniziali: K.V. Switzer.  Quella mattina faceva molto freddo, così decise d’indossare pesanti indumenti che ne mascheravano le forme e che, almeno inizialmente, l’aiutarono a nascondere la sua vera identità…

READ MORE

Tagged with: , ,
Posted in In the News, Press Archive
Join Kathrine's E-list
Choose a free gift.
Writing a term paper? Doing research?
Marathon Woman, Kathrine's best-selling book, is available now in an updated, special 50th anniversary celebratory edition. Signed copies available on her store. Visit Store
Kathrine tells the
real 1967
Boston Marathon story!
Excerpt from Makers.com